IL PUERPERIO E IL RITORNO A CASA: QUALI DIFFICOLTA’

6 APRILE 2019
FACOLTA’ DI MEDICINA E CHIRURGIA – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BRESCIA
AULA A
VIALE EUROPA,11 – BRESCIA

RESPONSABILE SCIENTIFICO: DOTT. ALBERTO MACCHI – VARESE
FACULTY: DOTT. ALBERTO MACCHI – VARESE
                    PROF. ALBERICO MOTOLESE – VARESE

La nascita di un bambino costituisce uno dei momenti che più stravolgono, sia dal punto di vista emotivo sia organizzativo, la vita di una donna e di una famiglia e il ritorno a casa spesso presenta una serie di difficoltà e imprevisti di fronte ai quali, soprattutto se la nascita è la prima, quasi mai ci si sente veramente preparati.
Non sempre poi il ritorno a casa è un momento sereno: esistono le situazioni “difficili” in cui il neonato è costretto a rimanere in ospedale a lungo perché ricoverato in terapia intensiva o altre ancora più drammatiche in cui la perdita del bambino, magari ad epoche gestazionali avanzate, fa si che la coppia ritorni a casa priva di chi aveva tanto desiderato.

Ci sono poi argomenti delicati come il ritrovare l’integrità del perineo dopo il parto o la scelta del metodo contraccettivo più adatto o ancora la difficoltà a conciliare lavoro e allattamento senza sentirsi delle madri inadeguate.
L’incontro di oggi vuole affrontare alcuni argomenti che caratterizzano il periodo del puerperio di cui solitamente si parla di meno, ma non per questo meno sentiti e importanti e che spesso costituiscono motivo di preoccupazione e difficoltà per la puerpera e ai quali è opportuno che i professionisti diano sempre risposte semplici e chiare.

PROGRAMMA:

8:30 • Registrazione
8:50 • Apertura dei lavori – Patrizia Vergani – Adriana Valcamonico

Prima sessione
Moderatori: Patrizia Vergani – Sonia Zatti
L’organizzazione dei servizi nel ritorno a casa
09:00 • Linee di indirizzo regionali del Percorso Nascita – Edda Pellegrini – Nadia Rovelli
09:30 • La dimissione protetta, due esperienze a confronto:
– esperienza di Brescia – Nives Peli – Luigia Soldati
– esperienza di Como – Giulia Cocco – Eleonora Stampa
10:00 • Il ritorno a casa “senza il bambino” – Barbara Pucci – Viviana Venturini
10:30 • Il disagio psicologico: dallo screening all’assessment – Emanuela Beretta – Adriana Testa
11.00 • Discussione e domande – Emanuela Beretta – Giulia Cocco – Nives Peli – Edda Pellegrini – Barbara Pucci – Nadia Rovelli – Eleonora Stampa – Luisa Soldati – Viviana Venturini – Adriana Testa
11:15 • PAUSA

Seconda sessione
Moderatori: Aldo Riccardi – Alessandro Gambera
11:30 • Il perineal care in puerperio: prevenzione e trattamento dell’incontinenza urinaria – Silvia Zanelli
12:00 • Contraccezione e sessualità in puerperio – Silvia von Wunster
12:30 • L’allattamento e il ritorno al lavoro: come conciliarli? – Federica Leoni
13:00 • Discussione e domande – Federica Leoni – Silvia von Wunster – Silvia Zanelli
13:15 • Consegna e compilazione test finale e questionari obbligatori

EVENTO INSERITO NEL PIANO FORMATIVO 2019 DEL PROVIDER » EVENTO IN FASE DI ACCREDITAMENTO ECM IN AGENAS » DURATA 4 ORE » CREDITI ASSEGNATI 2,8 » NUMERO PARTECIPANTI 188

PER ISCRIZIONI www.psacf.it

PROFESSIONI QUALI L’EVENTO SI RIFERISCE: MEDICO CHIRURGO (GINECOLOGIA E OSTETRICIA), OSTETRICA/O E PSICOLOGO (PSICOLOGIA – PSICOTERAPIA)

Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro e non oltre il 31 MARZO 2019. Dopo il 31 MARZO 2019 sarà possibile, sia per i SOCI SLOG che per i NON SOCI SLOG, iscriversi all’evento direttamente in loco, previa disponibilità di posti.

Per percepire i crediti ECM è obbligatorio:
– compilare la scheda di iscrizione
– apporre firma di presenza in entrata e uscita
– compilare e superare il test finale,
– compilare i moduli obbligatori.

L’attestato di frequenza verrà consegnato a fine evento a chi ne farà richiesta.
L’attestato ECM verrà inviato per mail agli aventi diritto, dopo la chiusura della pratica ministeriale.

Scarica la locandina dell’evento qui

 

LA DIAGNOSTICA ALLERGOLOGICA DI BASE: COME FARE I PRICK TEST

10 APRILE 2019
Sala Meeting Hotel Ungheria Varese 1946, viale Borri 98, Varese

RESPONSABILE SCIENTIFICO: DOTT. ALBERTO MACCHI – VARESE
FACULTY: DOTT. ALBERTO MACCHI – VARESE
                    PROF. ALBERICO MOTOLESE – VARESE

Uno dei fondamenti diagnostici della patologia rinosinusale è quello di indagare e diagnosticare in maniera precisa l’eziopatogenesi della malattia. Per tale motivo oltre alle valutazioni anamnestiche, all’esame obiettivo endoscopico del paziente, l’escludere o confermare la presenza di una patogenesi allergica risulta essere fondamentale nel percorso diagnostico del paziente. La possibilità di poter eseguire un test allergologico di primo livello come il prick test rappresenta un passo fondamentale di questo percorso. Durante il corso approfondiremo i principi del processo allergico e le indicazioni ai test per la sua individuazione. Come, quando e perché fare i prick test, le indicazioni, le controindicazioni, le metodiche di esecuzione e le procedure di sicurezza saranno analizzati e sviluppati durante questo corso. La preparazione del paziente, l’informazione al paziente il tempo necessario di esecuzione e la modalità di esecuzione del test saranno i cardini principali della parte pratica. Effettueremo e faremo effettuare ai partecipanti i
prick test in modo tale di poter capire come farli e come non farli. E’ il primo corso organizzato dall’Accademia Italiana di Rinologia, dedicato ai propri Soci e non solo. Il corso è limitato ad un massimo di 15 Partecipanti. Al termine del corso vi sarà un esame finale pratico per valutare il superamento del corso e l’attribuzione dei crediti formativi nell’ambito del programma di educazione continua in medicina (ECM); oltre all’attestato rilasciato dall’Accademia che può essere utile per dimostrare l’acquisizione della capacità di eseguire i Prick Test. L’Accademia Italiana di Rinologia è stata inserita nell’elenco delle Società Scientifiche riconosciute presso il Ministero della Salute.

PROGRAMMA:

13.45 • Accoglienza e registrazione
14.00 • Principi e metodo di insegnamento per la diagnostica allergologica di base – PROF. A. MOTOLESE
14.30 • Allergia: principi diagnostici e metodologia diagnostica. La patologia allergica delle vie aeree – Dott. A. MACCHI
15.00 • I prick test: come, quando farli e perché? – Dott. A. MACCHI – PROF. A. MOTOLESE
15.30 • Prova pratica: come fare e come non fare i prick test – Dott. A. MACCHI – PROF. A. MOTOLESE
18.30 • FAQ sui prick test dalla teoria alla pratica – Dott. A. MACCHI – PROF. A. MOTOLESE
19.00 • Prova finale e compilazione questionari obbligatori
19.15 • Chiusura del corso e consegna attestati

CORSO PRATICO » EVENTO ECM n. 210-253461 » DURATA 5 ORE » CREDITI ASSEGNATI 5 » NUMERO PARTECIPANTI 15 » ACCREDITAMENTO ECM PER MEDICI CHIRURGHI SPECIALISTI IN OTORINOLARINGOIATRIA » QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 50,00 + IVA » GRATUITO PER N. 10 SOCI IAR IN REGOLA CON IL VERSAMENTO DELLE QUOTE ASSOCIATIVE » PER L’ORDINE DI ISCRIZIONE FARANNO FEDE LE PRIME 10 DOMANDE PERVENUTE » PER ISCRIZIONI www.psacf.it “CORSO PRICK TEST VARESE” » PER INFORMAZIONI corsipricktest2019@psacf.it

PER ISCRIZIONI www.psacf.it

PROFESSIONI QUALI L’EVENTO SI RIFERISCE MEDICI CHIRURGHI SPECIALISTI IN OTORINOLARINGOIATRIA

Scarica la locandina dell’evento qui

 

LE PATOLOGIE CUTANEE: IL RUOLO DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE

16 MARZO 2019
SALA CONSILIARE DELL’ OSPEDALE DI CUGGIONO (MI)

RESPONSABILE SCIENTIFICO: DARIO EUGENIO LUIGI CANDIANI – AMC CUGGIONO
FACULTY: DARIO EUGENIO LUIGI CANDIANI – AMC CUGGIONO
                     EZIO CROCI – LEGNANO
                     ALBERICO MOTOLESE – VARESE

Questo corso si pone l’obiettivo di indirizzare il MMG nella gestione del paziente affetto da patologie dermatologiche, sempre più spesso riscontrate nella normale attività ambulatoriale, le Infezioni cutanee, la Psoriasi e la Cheratosi attinica, dal punto di vista diagnostico e terapeutico. Saranno suggerite delle indicazioni su quella che potrebbe essere la migliore gestione terapeutica del paziente, da intraprendere in modo autonomo dal MMG o tramite l’invio del paziente stesso presso Specialisti Dermatologi o presso Centri specialistici di riferimento, nel caso soprattutto della gestione del paziente affetto da psoriasi moderata-grave e da Cheratosi attinica.

PROGRAMMA:

08.30 – 09.15 • Registrazione Partecipanti
09.15 – 09.30 • Benvenuto e Introduzione ai lavori – Dott. D. Candiani
09.30 – 10.00 • Patologie infettive cutanee: diagnosi differenziale e gestione terapeutica del paziente – Dott. D. Candiani
10.00 – 10.30 • Dermatiti: diagnosi differenziale e gestione terapeutica del paziente; l’importanza del veicolo nel trattamento topico – Dott. D. Candiani
10.30 – 11.00 • Discussione sulle patologie infettive cutanee e sulle dermatiti – Dott. D. Candiani
11.00 – 11.30 • Psoriasi: patologia e clinica – Dott. A. Motolese
11.30 – 12.00 • Gestione terapeutica del paziente affetto da psoriasi lieve-moderata e psoriasi moderata-grave: ruolo del MMG e collaborazione con lo Specialista Dermatologo – Dott. A. Motolese
12.00 – 12.30 • Novità nel trattamento topico della psoriasi, fototerapia: dalla teoria alla pratica clinica – Dott. A. Motolese
12.30 – 13.00 • Discussione sulla psoriasi e sul trattamento – Dott. A. Motolese
13.00 – 14.00 • LUNCH
14.00 – 14.30 • Cheratosi attinica e progressione a SCC; il campo di cancerizzazione – Dott. E. Croci
14.30 – 15.00 • Gestione terapeutica del paziente affetto da Cheratosi attinica: opportunità terapeutiche quali il trattamento topico, la crioterapia e la chirurgia – Dott. E. Croci
15.30 – 16.00 • Il ruolo del MMG nella gestione delle reazioni cutanee indotte dai trattamenti Reazioni cutanee indotte dai farmaci topici, come comportarsi, il ruolo del MMG – Dott. E. Croci
16.00 – 16.30 • Esperienze di Real Life e discussione sul ruolo del MMG – Dott. E. Croci
16.30 – 16.45 • Chiusura e compilazione questionari ECM
18.00 • Compilazione questionari obbligatori

EVENTO ECM n. 210-249332 | CREDITI ASSEGNATI 6 | EVENTO ACCREDITATO PER 50 PARTECIPANTI MEDICI CHIRURGHI SPECIALISTI IN DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA E MEDICINA GENERALE (MMG)|

PER ISCRIZIONI www.psacf.it

PROFESSIONI QUALI L’EVENTO SI RIFERISCE, MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA IN: DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA

Scarica la locandina dell’evento qui